2695 visitatori in 24 ore
 152 visitatori online adesso





destionegiorno
Stampa il tuo libro



Michelangelo La Rocca

Michelangelo La Rocca

Sono nato a Raffadali (AG) il 4/5/56 e nel '74 ho conseguito la maturità classica presso il liceo Empedocle di Agrigento. Appena diciottenne mi sono iscritto alla Facoltà di Giurisprudenza di Palermo presso la quale mi sono laureato nel 1978. Ho subito vinto il concorso per Segretari Comunali ed a ... (continua)


La sua poesia preferita:
L’amaro sapore del nulla
E’ molto amaro
il sapore del nulla
dei giorni trascorsi
senza storia, né memoria.
Il passato recente e lontano
annega negli oblii non sempre dorati,
il presente ha contorni
confusi e sfocati
e l’incerto futuro
si colora soltanto di buio.
Forse...  leggi...

Nell'albo d'oro:
Malinconie d’autunno
Settembre saluta
l’estate infuocata,
arriva l’autunno,
la stagione incantata.
Sono tenui e cangianti
i suoi bei...  leggi...

I pittori del cielo
Chi sono i pittori del cielo
che ci regalano quadri d’autore
dipinti con arte ed amore
usando i colori del cuore?
Chi...  leggi...

Un pianeta nel caos
C’è un grande caos
sul nostro pianeta,
abbiamo smarrito
tutti la meta.
Alziamo muri,
chiudiamo porti,
facciamo...  leggi...

Se la Luna s’incontra col Sole
Com’è romantica
di notte la luna,
veglia gli amori
che hanno fortuna.
Ascolta i battiti
di tutti i cuori,
è la grande regina
dei veri amori.
Arriva l’alba,
s’accorge del sole,
comincia a battere
anche il suo cuore.
Una luce intensa
le...  leggi...

Il tormento dell’anima
Ti ho visto vagare
sui mari e sui monti,
sui fiumi e sui laghi,
sugli oceani lontani,
nei cinque continenti.
Perché sei...  leggi...

La danza dei pensieri dell’alba
Il buio della notte
cede il passo alla luce
dell’alba sorgente
come la chiara luna
fa col sole nascente.
I pensieri s’affollano
nella mente vagante
tra sonno e risveglio.
I bei sogni svaniti
con caotico ritmo
danzano con gli incubi
non ancora...  leggi...

Bentornata rondinella
Bentornata
dolce rondinella,
nel mio giardino
la primavera è bella.
Costruirai il nido
sui soliti rami
del verde...  leggi...

Quand’ero poeta
Ricordo quand’ero poeta
innamorato del nostro pianeta,
cantavo l’affascinante creato,
mi sentivo felice e beato.

Del neonato esaltavo il candore,
del sole il grande splendore,
della primavera il dolce incanto
dell’usignolo il piacevole...  leggi...

Michelangelo La Rocca

Michelangelo La Rocca
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
L’amaro sapore del nulla (16/02/2020)

La prima poesia pubblicata:
 
I colori della mia terra (12/10/2011)

L'ultima poesia pubblicata:
 
La paura che non ho (25/10/2020)

Michelangelo La Rocca vi consiglia:
 I colori della mia terra (12/10/2011)
 I pittori del cielo (28/07/2018)
 Il tormento dell’anima (22/09/2018)

La poesia più letta:
 
U viddanu (14/12/2011, 5788 letture)

Michelangelo La Rocca ha 8 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Michelangelo La Rocca!

Leggi i 729 commenti di Michelangelo La Rocca

Le raccolte di poesie di Michelangelo La Rocca


Autore del giorno
 il giorno 11/02/2020
 il giorno 11/02/2020
 il giorno 10/02/2020
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019

Seguici su:



Cerca la poesia:



Michelangelo La Rocca in rete:
Invia un messaggio privato a Michelangelo La Rocca.


Michelangelo La Rocca pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

DonneModerne.com DonneModerne.com

Aquilonefelice.it AquiloneFelice.it

PortfolioPoetico.com PortfolioPoetico.com




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

Tutte le fiabe

Le fiabe, scritte in una prosa svelta, semplificata al massimo, ricche di ritornelli, cadenze e cantilene rimangono (leggi...)
€ 0,99


Considerazione dell'autore
«In piena pandemia la vita di tutti noi sembra sospesa, siamo tutti in trepida attesa di come evolverà questa pandemia che semina lutti in tutto il mondo, ora siamo alla seconda ondata che sembra peggio della prima e siamo di nuovo, e senza sapere per quanto tempo, dentro il dramma.»
Inserita il 09/11/2020  

Michelangelo La Rocca

La vita sospesa

Riflessioni
Tutti viviamo
in trepida attesa,
diabolica trappola
ci è stata tesa.
Il nemico invisibile,
irruente, malvagio
semina lutti
in ogni villaggio.
Muoiono in tanti,
anche medici e preti,
in tutte le case
si vive inquieti.
Pare sospesa
la nostra vita,
la gente si sente
sola e smarrita.
La chiesa di Dio
ha l’uscio sbarrato,
per i fedeli si teme
il contagio col fiato.
Il cielo è terso,
azzurro, pulito,
lontano si ammira
l’orizzonte infinito.
Si sente cantare
l’uccello sui rami,
il ragno disegna
antichi ricami.
La rosa splende
nel bel giardino,
regala a tutti
un profumo divino.
La bella natura
sorride beata,
agli occhi di tutti
sembra rinata.
Che succede
nel bel pianeta?
Forse tu uomo
hai smarrito la meta?
Se pensi e rifletti
sul tuo passato,
capirai presto
d’avere sbagliato.
Devi essere amico
della dolce natura
o col demone ignoto
sarà molto dura!



Club Scrivere Michelangelo La Rocca 28/04/2020 07:05| 5| 730


Hanno inserito questa poesia nei propri segnalibri: - Sara Acireale - Giacomo Scimonelli - Alberto De Matteis - Marinella Fois
Possiamo elencare solo quelli che hanno reso pubblici i propri segnalibri.
Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
Se vuoi pubblicare questa poesia in un sito, in un blog, in un libro o la vuoi comunque utilizzare per qualunque motivo, compila la richiesta di autorizzazione all'uso.

Nota dell'autore:
«Nel mezzo della pandemia la vita, la nostra vista appare sospesa. Siamo tutti in ansia per il nostro futuro, nessuno sa se e quando si tornerà alla vita di prima. Eppure alla natura i vari lockdown sembrano giovare tanto che sembra rinata. Che sia tutta colpa del nostro rapporto malato con la natura? Un dubbio che dovrebbe farci molto riflettere!»


 
I commenti dei lettori alla poesia:
Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
Sei un lettore? Hai un commento, una sensazione, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori? Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«Sembriamo vivere in sospensione, siamo in attesa che il virus si allontani e ci lasci in pace per ricominciare a vivere la nostra normalità.
La mancanza di libertà si sente nell’aria, si percepisce nel nervosismo di molti ma... ancora non è finita e dobbiamo stringere i denti fino a quando "lui" deciderà di mollare la presa. Nel frattempo possiamo godere di un’aria più pulita e di un cielo più terso e limpido. La natura ringrazia. Spero anch’io (come il sensibile Poeta) che finalmente l’umanità riesca a capire che la natura non va violentata ma trattata con gentilezza.»
Club ScrivereSara Acireale (28/04/2020) Modifica questo commento

«è in questi momenti di incubo
che la natura ci appare più bella
abbiamo il tempo di vederla veramente,
di ammirare quanto sempre ci ha donato
e quanto noi l’abbiamo maltrattata,
adesso, in questi momenti di paura
ci fermiamo ad ascoltare il suo grido
in quei meravigliosi colori e profumi che ci dona,
senza renderci conto del veleno che con leggerezza,
l’uomo sa seminare ...»
Club ScrivereStefana Pieretti (28/04/2020) Modifica questo commento

«Una riflessione acuta e puntuale, dal ritmo incalzante, ritmo reso tale soprattutto dai versi senari e settenari, che scorrono leggeri, ma, nello stesso tempo, sono incisivi per il loro profondo contenuto.
La pandemia e il disagio sono resi nella loro totalità: chiusura nelle proprie abitazioni, con l’inquietudine che cresce, la gente si sente sola e smarrita, le chiese sono chiuse; eppure il cielo è terso e pulito e la rosa splende nel giardino. Ma poi il Poeta si rivolge all’uomo di oggi, si rivolge a tutti noi, che certamente abbiamo sbagliato nell’approccio con la Natura, la quale non è per nulla incline a fare sconti. Devi essere amico, conclude il sensibile Autore, della dolce natura o col demone ignoto sarà molto dura. Si spera bene»
Club ScrivereAlberto De Matteis (28/04/2020) Modifica questo commento

«Una saggia riflessione... in effetti ci ritroviamo a pagare un conto salato... e le colpe sono anche le nostre. Colpe di uomini che non hanno rispettato madre Natura... e solo adesso ci rendiamo conto dei danni che abbiamo fatto. La Natura è vita... e lei va avanti... non ha bisogno di noi uomini... noi restiamo, disarmati e increduli, ad assistere a questi giorni di primavera che regalano le magie tipiche di questa stagione. Questo virus ha messo tutti ko... ci ritroviamo agli arresti domiciliari... Noi al chiuso, mentre la Natura è ritornata a vivere come non accadeva da secoli. Natura che gioisce e non ha colpa. Speriamo di cambiare atteggiamento quando finirà tutto... perché finirà questo periodo nero. Riflessione intensa e veritiera»
Club ScrivereGiacomo Scimonelli (28/04/2020) Modifica questo commento

«Sacrosanta verità in questi versi!
L’uomo non ha rispettato madre Terra ed ora
ci troviamo a combattere con un nemico che
vuol vivere imbattuto.
La speranza è ultima a morire,
con l’aiuto di Dio e tanta fede, ci sarà una rinascita
che ci farà riscoprire un mondo diverso!?»
Club ScrivereMarinella Fois (30/04/2020) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:

smiley Una riflessione che condivido appieno. Complimenti (Sara Acireale)

smiley bellissima! complimenti! (Stefana Pieretti)

smiley Bel lavoro. Complimenti sf. Buona serata (Alberto De Matteis)

smiley Bella filastrocca, pensiero condiviso. (Maria Luisa Bandiera)

smiley Molto apprezzata, Michelangelo! (Marinella Fois)


Scrivi le tue sensazioni su questa poesia
Hai una sensazione, un messaggio, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori?
Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Amazon Prime

Link breve Condividi:


Chi ha letto questa poesia recentemente ha anche letto:
Nostalgia di Stefana Pieretti
Vita di Giuseppe Mauro Maschiella
Stormire scompigli di Lia
El Pibe de oro di Angela Rainieri
Riverbero d’eternità di Danilo Tropeano
Il cigno nero salverà il mondo? di Michelangelo La Rocca

Pubblicate i vostri lavori in un libro

Volete pubblicare un vostro libro, un libro vero? Su carta, con numero ISBN? Con la possibilità di ordinarne copie a prezzo ridotto per voi ed i vostri amici?
Facciamo un esempio: se avete un manoscritto su file doc, docx, odt o pdf già pronto secondo i formati e le impostazioni standard (vedi specifiche) ed un bozzetto di una copertina con immagine a 300dpi allora vi possiamo già fare un esempio del costo con il nostro servizio editoriale base:
Libro di 120 pagine in formato "6x9" (15,24x22,86 cm) in bianco e nero e copertina flessibile opaca a colori pubblicato con il nostro servizio base: 50 copie a 149 euro, 100 copie a 266 euro, 200 copie a 499 euro, comprensive di stampa, iva e spedizione.
Per informazioni cliccate qui.
Attenzione: non tutte le opere inviate verranno accettate per la pubblicazione, viene effettuata una selezione


Racconti


Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2020 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it